PSCR 1015

Antropologia teologica ed escatologia

Istituto Superiore di Scienze Religiose

Anno accademico 2023-2024

Durata

I semestre

Inizio lezioni

05/10/2023

Introduzione

Il corso di Antropologia teologica ed Escatologia si prefigge che gli studenti abbiano una visione organica dell’antropologia cristiana con base nella Sacra Scrittura, la tradizione, gli interventi del Magistero e la riflessione teologica, e comprendano la sua importanza all’interno del discorso teologico.

Il contenuto e la prospettiva del corso si ispira a una frase del numero 282 del Catechismo della Chiesa Cattolica: “Le due questioni, quella dell’origine e quella del fine, sono inseparabili. Sono decisive per il senso e l’orientamento della nostra vita e del nostro agire” (CCC, 282).

Ha tre parti: 1) LA CREAZIONE IN GENERE: studio sintetico e sistematico partendo dalle fonti e riflessione teologica. 2) ANTROPOLOGIA TEOLOGICA: visione cristiana dell’uomo in genere; Immagine e somiglianza di Dio; corpore et anima unus; uomo e donna; lo stato originale e il peccato originale. La grazia: la vocazione soprannaturale dell’uomo e la vita in Cristo. 3) ESCATOLOGIA: contesto; il mistero della morte; l’escatologia intermedia e il purgatorio; la parusia; la risurrezione dei morti; il giudizio universale; la morte eterna e la vita eterna.

La metodologia è orientata all’apprendimento coniugando la presentazione dei temi da parte del docente con il dialogo teologico di approfondimento con gli studenti e il contatto con alcune fonti significative nell’ambito dell’antropologia teologica e dell’escatologia.

Altre informazioni utili

Date

Le attivitĂ  si svolgeranno dal 05/10/2023 al 11/01/2024 (esami compresi)

Orario delle lezioni

Giovedì: 16:15 – 18:40

Docenti

José Enrique Oyarzún
S.T.D., Ph.L.

Email: jose.oyarzun@upra.org

Hai bisogno di informazioni?

Contattaci